Login

centello bagnato e travagliato of stefano alinovi on 31/05/18 alle 06:05

Download
Download

Distance
101.24 Km
Duration
07:24:24
Average speed
13.67 Km\h
Vertical gain uphill/downhill
+1730 / -1771 m
1 Salita Strada Statale 359, Salsomaggiore Terme 6.4 Km 00:39:31 +326 mt details »
2 Salita Strada Statale 359 2.47 Km 00:16:43 +147 mt details »
3 Salita Strada Provinciale 30 1.62 Km 00:12:26 +123 mt details »
4 Discesa Strada per Vianino 1.36 Km 00:07:34 +0 mt details »
5 Discesa automatica 2 2.74 Km 00:11:58 +4 mt details »
6 Salita Strada Provinciale 69 6.7 Km 00:56:48 +426 mt details »
7 Discesa Località Pelata 3 2.07 Km 00:05:33 +0 mt details »
8 Salita Località Villa Rovina 1 7.09 Km 00:45:31 +399 mt details »
9 Discesa Strada Statale 359 3 12.31 Km 01:11:31 +21 mt details »
10 Discesa Frazione Borla 38, Silvani 6.16 Km 00:32:23 +25 mt details »
11 Discesa Strada Provinciale 64 15, Trabucchi 14.95 Km 00:52:47 +25 mt details »
 

Start06:05:55
Arrival15:16:43
Training duration09:10:48
Max speed56.16 Km\h
Height70-870 m
BikeCan sc 29
Activity;MTB

Le previsioni davano i temporali in arrivo tra le 15 e le 16. Così Flora ed io siam partiti con le mtb leggere per un centello. Grande umidità nell'aria, il temporale è assicurato...ma nel pomeriggio dicono... Quindi saliamo al passo S.Antonio dai Massari (Gabella/Franzona), poi strada della costa fino a Mariano, taglio e siamo giù nella strada Varano-Pellegrino. Risaliamo verso Vianino. Allo scollinamento butto l'occhio al sentiero dei calanchi. Sembra ok. Scendiamo. Allo scoperto il sentiero è ottimo, nel bosco (in un paio di piane) le pozzanghere sono devastate da fuori strada e trattori e ci tocca portare le bici a mano. Saliamo a Faeto e dopo la grande stalla prendiamo una bella carraia che ci fa arrivare sulla strada che scende a Vianino. Dopo un veloce caffè al bar scndiamo sulla fondovalle e prendiamo la strada di Metti/Bore. Poco più in la, all'altezza della cava di ghiaia attraversiamo il Cenedola e saliamo verso il Carameto. Dai ripetitori scendiamo per carraia verso Metti. Siamo al sole ma minacciosi nuvoloni si fanno strada provenendo dal "canton d'la Jacma". Passiamo Bore e cominciamo a scendere verso Comini. Poco dopo la Locanda dei 2 incomincia il diluvio. Riparati sotto delle fronde ci vestiamo e aspettiamo che spiova. Sappiamo che poco più in la c'è una cappellina dove potremmo riparaci. Sotto un bel diluvio partiamo....E qui capita il patatrac. Non so perchè la mia bici comincia a fare la matta. Non riesco a pedalare, la catena salta.... Mi fermo un paio di volte e poi mi accorgo che inspiegabilmente ho un raggio rotto. Il raggio a zonzo entrava nella catena ecc... Piego il raggio e lentamente riparto. La ruota è scentrata ma vado. Alla cappellina ci ripariamo, mangiamo qualcosa e ci vestiamo ancora. Il temporale sa verso nord-est. Arriva un pallido sole e ci mettiamo in cammino. Scendo lento e leggero tutto sulla ruota anteriore...per via del raggio. A Borla ci fermiamo al bar per un tea caldo. Scendiamo fino a Fidenza e rientriamo da Vaio. Fermata dal meccanico per sostituzione raggio e centratura ruota. In poco sono pronto. Mancano 5 km a 100...gironzoliamo per Salso fino al raggiungimento dell'obbiettivo.

segnalaNotify an irregular training unit

 
If you think this training unit is irregular, notify it to the moderators. Your nickname will be seen in the email.

Why you notify this unit

section name

Create section »
Delete this section?

Recreate statistics and info?

Nuovo nome:


MTB-Forum.it | 2012-2019 Training Camp v.1.6 rev 05