Login
Accedi

dalle parti del S.Cristina di stefano alinovi il 24/01/17 alle 08:54

Download
Download

Distanza
44.16 Km
Durata
03:42:25
Velocità media
11.91 Km\h
Dislivello positivo/negativo
+1139 / -1156 m
1 Salita Strada Statale 359, Salsomaggiore Terme 6.44 Km 00:38:44 +346 m. dettagli »
2 Salita Strada Statale 359 2.6 Km 00:18:25 +148 m. dettagli »
3 Salita Strada Provinciale 30 3.65 Km 00:34:22 +265 m. dettagli »
4 Salita Unnamed Road 1.12 Km 00:16:37 +117 m. dettagli »
5 Discesa Strada Provinciale 359 R 4.47 Km 00:15:17 +17 m. dettagli »
6 Salita Strada Provinciale 109 4.78 Km 00:27:24 +228 m. dettagli »
7 Discesa Via Besozzola 67 2.96 Km 00:06:24 +7 m. dettagli »
8 Discesa Località Marzano 8 4.43 Km 00:11:23 +23 m. dettagli »
 

Partenza08:54:52
Arrivo12:51:18
Durata allenamento03:56:26
Velocità max50.76 Km\h
Altitudine140-751 m
BiciCan sc 29
AttivitàMTB

nonostante le gambe piene di acido lattico questa mattina decido di uscire per fare un bel giro in mtb. Come sempre penso ad un percorso...poi col passare dei km vengono le varianti. Anche oggi ne ho buttato dentro un paio. La partenza è ormai consueta. Salita dei Massari e Riservetta. Devio poi a sinistra e scendo veloce per una splendida Borotalco. Poi comincia la sofferenza della salita verso Vianino. Giro poi a destra verso il monte Laguardia dietro il S.Cristina. Vado verso Maneia, quando mi viene in mente di salire verso i piani di Maneia. Con l'asciutto la via diventa percorribile anche se costringe a fare lo slalom fra i grandi solchi prodotti da trattori e fuori strada. Ai Piani devio verso la discesa che porta verso i Bertinelli. Vedo un sentiero sulla destra e mi ci infilo convinto di scendere appena prima della strada bianca per i Lusignani alti. Errore. Dopo pochissimo mi rendo conto di essere sul sentiero che poi scende in modo robusto e difficoltoso a causa di ampi canaloni da moto e acqua . Non ho voglia di affrontare quella via anche perchè non ho la bici adatta. Scelgo di seguire l'altro sentierino che sembra salire. Secondo me va ad unirsi a quello più comodo che scende dalla cima. Dopo un iniziale breve tratto di portage il sentiero diventa pedalabile e assai bello. Come previsto mi riunisco al sentiero di cui sopra e assai contento scendo ai Lusignani. Dopo una barretta decido di scendere dall'Emigrante. Contando sul terreno asciutto entro subito nel bosco e vado verso l'Emigrante. Solo in un brevissimo tratto da sempre bagnato ho dovuto scendere di sella. Dall' Emigrante poi scendo veloce fino ad Egola. Di qui salgo per asfalto fino a Pietranera e poi per sentiero casalino, Faieto e Cangelasio. Davvero stanco ed affamato faccio rotta verso casa

segnalaSegnala traccia sospetta ai moderatori

 
Se ritieni che questa traccia sia sospetta, invia una segnalazione ai moderatori affinchè controllino. Il tuo username sarà inviato con la segnalazione

Motivo segnalazione

Nome settore

Crea settore »
Conferma eliminazione di questo settore?

Rigenerare le statistiche e il percorso di questo allenamento?

Nuovo nome:


MTB-Forum.it | 2012-2019 Training Camp v.1.6 rev 05