Login
Accedi

il colonnello aggira l'inverno di stefano alinovi il 17/12/16 alle 07:55

Download
Download

Distanza
44.43 Km
Durata
03:37:22
Velocità media
12.26 Km\h
Dislivello positivo/negativo
+989 / -1160 m
1 Salita Via Milano 76-80, Salsomaggiore Terme 7.66 Km 00:39:54 +317 m. dettagli »
2 Salita Strada Statale 359 2.49 Km 00:13:29 +145 m. dettagli »
3 Discesa Strada della Costa 22 3.25 Km 00:11:31 +19 m. dettagli »
4 Discesa Strada Provinciale 30 1.32 Km 00:13:58 +10 m. dettagli »
5 Salita Strada Provinciale 54 2.43 Km 00:18:08 +141 m. dettagli »
6 Discesa Strada Provinciale 54 1.61 Km 00:08:09 +6 m. dettagli »
7 Discesa Strada Provinciale 64 1.73 Km 00:11:59 +9 m. dettagli »
8 Salita Strada Provinciale 64 35, Varano Marchesi 2.5 Km 00:19:44 +199 m. dettagli »
9 Discesa Strada Provinciale 54 2.02 Km 00:11:02 +11 m. dettagli »
10 Salita Strada Provinciale 54 1.76 Km 00:11:28 +112 m. dettagli »
11 Discesa Strada Statale 359 4.89 Km 00:14:09 +11 m. dettagli »
 

Partenza07:55:22
Arrivo11:56:04
Durata allenamento04:00:42
Velocità max53.64 Km\h
Altitudine49-654 m
BiciCan sc 29
AttivitàMTB

mattinata gelida ma serena. uscire mezz'ora prima o mezz'ora dopo cambia poco. Quindi ritrovo solito alla fontana alle 9. Partiamo verso il passo di S.Antonio passando dai Tintori. Fatichiamo davvero a scaldarci, ma le salite non mancano. I miei soci sono in forma, io un pò meno e vagolo costantemente in ultima posizione leggermente staccato dalla truppa. Verranno tempi migliori. Dalla strada della costa arriviamo a Mariano e dopo breve deviazione su carraia proviamo a percorrere la Marialonga. Il primo tratto non va male. All'ombra c'è ghiaccio, al sole la terra si è quasi asciugata. Alcuni cacciatori ci avvisano che più avanti non saremmo passati. In qualche modo passiamo (pensiamo noi)...errore!!!
Poco più avanti ci si presenta davanti una vasta distesa di fango smosso. Ampie ed inequivocabili le larghe impronte da grosso fuoristrada. Siamo sicuri che non sono cacciatori, ma gruppi di fuoristradisti con grossi jeepponi che si divertono a percorrere questa bella strada specialmente col bagnato. Probabilmente si sentono forti ed eroici...A me suscitano solo rabbia...ma le istituzioni sono insensibili...anzi...conniventi. Poi scendiamo sempre per impervia via massacrata da tali automezzi fino alla chiesetta sotto il monte Inverno. Finalmente siamo fuori dal fango. Il colonnello ci guida per una bella via che aggira il monte fino ad arrivare a S.Lucia. Terreno perfetto ...meno gli ultimi 50 m. Pazienza. Scendiamo a Varano passando per una bella carraio che parte davanti alla chiesetta di S.Lucia. Davanti alla chiesa erano parcheggiati diversi fuori strada. Quanti fedeli! (pensiamo noi). Poco più avanti incontriamo diversi cacciatori da cinghiali...ecco i fedeli alla pesca di beneficenza!Saliamo in cresta dalal tosta salita di Scansano e poi di qui per bella carraia verso Case Mezzadri. Lo sappiamo e ce ne facciamo una ragione, sotto la croce c'è la solita fanga micidiale. Profondi solchi con onde di fango caratteristiche di queste terre ci accolgono appena usciti dal bosco. Ce ne facciamo una ragione e mettendo la bici in spalla superiamo la difficoltà. Da Case Mezzadri scendiamo per sentieri e prati fino in fondo valle per risalire poi dalla carraia di Bubu. Poi con traversanti rischiosi ma fortunati torniamo ai Tintori. Via S,Giovanni torniamo verso casa, sporchi ma non troppo.

segnalaSegnala traccia sospetta ai moderatori

 
Se ritieni che questa traccia sia sospetta, invia una segnalazione ai moderatori affinchè controllino. Il tuo username sarà inviato con la segnalazione

Motivo segnalazione

Nome settore

Crea settore »
Conferma eliminazione di questo settore?

Rigenerare le statistiche e il percorso di questo allenamento?

Nuovo nome:


MTB-Forum.it | 2012-2019 Training Camp v.1.6 rev 05